Denunciato il padrone del cane gettato nel cassonetto PDF Stampa E-mail
Scritto da ventus85   
Sabato 09 Febbraio 2013 10:01

Se vi ricordate qualche giorno fa avevamo parlato di un cane che era stato gettato, ancora vivo ma ferito, in un cassonetto a Firenze.

In poche ore le guardie zoofile sono riuscite ad identificare e denunciare colui che ha compiuto il gesto.

Alle guardie zoofile avrebbe detto che pensava che il suo cane fosse già morto e per questo motivo avrebbe chiuso in un sacchetto dell’immondizia e gettato nel bidone dei rifiuti. Ma questo non convince nessuno, visto che prima l'uomo ha rimosso il microchip dell'animale, procurandogli delle ferite piuttosto gravi. E anche prima dell'abbandono non ha mai ricevuto grandi attenzioni e cure.

Adesso il cocker è ricoverato nella clinica veterinaria "24 ore" di Firenze, sta migliorando. Era arrivato in clinica qui in stato comatoso, ma adesso sta meglio ed è arrivato anche a fare i suoi bisogni in giardino.

 

Fonte: La Nazione

 
banner